ROVETTA – Assemblea pubblica per il futuro dell’edificio donato al Comune: diventerà spazio giovani e residenza per anziani

145

Il sindaco Mauro Marinoni ha voluto incontrare i cittadini di San Lorenzo in un’assemblea pubblica per discutere il futuro di quell’immobile di via don Tomasoni donato al Comune dalla famiglia Bonadei. In Oratorio – riaperto da pochi giorni dopo la lunga pausa Covid – è stato proprio il primo cittadino ad illustrare la situazione con il supporto dell’ingegner Benzoni.

Le idee non mancano di certo… “Qualche costo in partenza dovremo assorbirlo per la messa in sicurezza dell’area, ma vista la posizione e la vicinanza al centro storico così come ad alcuni servizi importanti per il paese, ci sembrava un peccato rinunciare ad un’opportunità come questa. Come amministrazione sul futuro dello stabile un’idea ce la siamo fatta e crediamo sia utile sfruttare questo momento in cui sono partiti alcuni bandi per la concessione di finanziamenti del PNRR. Se non proviamo adesso, non siamo sicuri di riuscirci più in là… insomma, basta guardare i dieci anni compresi tra il 2010 e il 2020 quando di fondi non ce n’erano proprio e non sapremo come sarà dopo il 2026. Il problema condiviso da molti Comuni in questo momento è quello di avere i soldi da spendere, ma non trovare le aziende che vengono a fare i lavori.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI ‘ 15 APRILE

pubblicità