ROGNO – Molinari spiazza tutti: “Per fortuna abbiamo questa minoranza, incontri anche fuori dal consiglio”. E intanto porta in quad il don

Succede quello che non ti aspetti, o forse quello che magari qualcuno si augurava ma era perlomeno un po’ azzardato pensare che succedesse così in fretta. Dopo anni di scontro totale a Rogno scoppia …la pace. Che non è certo cosa da poco in un periodo come questo. Nel secondo consiglio comunale che si è tenuto pochi giorni fa Cristian Molinari ha spiazzato un po’ tutti: “Un consiglio che è durato due ore e mezza – racconta il sindaco – la minoranza ha fatto tante domande, ma sono contento di questo e sono stato contento di rispondere alle loro domande, ho ritenuto molto attinenti le loro osservazioni. Siamo fortunati ad avere una minoranza così attenta e precisa, questo è un impegno per tutti e sapere di poter contare su spunti e idee importanti come le loro è un bene e una risorsa per Rogno. Non è una minoranza tanto per fare minoranza ma per lavorare per il paese”. E Molinari lancia quello che non ti aspetti: “Ho concordato con loro che periodicamente ci si troverà fuori dal consiglio comunale in modo da tenerli aggiornati su tutto quello che si sta facendo, su quello che si vorrà fare e per confrontarci….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 AGOSTO