ROGNO – ELEZIONI Colossi e le frizioni con Molinari…spunta un nuovo nome. Il Pd ha trovato il candidato, minoranze unite

I giochi sono cominciati. Da tempo. Poi ufficialmente nessuno si espone, ma quando ci si esporrà è perché è già tutto deciso, quindi tardi per qualcuno per intervenire. Campagna elettorale particolare a Rogno dove il sindaco Dario Colossi se ne va dopo 10 anni da sindaco, primo mandato un po’ in salita sul fronte opposizione che si è fatta sentire parecchio, secondo mandato molto più in scioltezza con le minoranze che poco a poco stanno facendo casa comune. Nelle ultime settimane, sempre lontano dai riflettori, sono successe tante cose. Dario Colossi impegnato ufficialmente a chiudere i lavori pubblici che ha in corso, insieme al suo gruppo stava cercando un nuovo candidato che sembrava avere tutte le caratteristiche dell’attuale vicesindaco Cristian Molinari ma qualche addetto ai lavori ha raccontato di screzi proprio tra Colossi e Molinari, tanto che Colossi a quel punto avrebbe pensato a una lista guidata da Giovanna Riva, già in passato in lista con l’ex sindaco Guerino Surini

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 DICEMBRE