ROGNO – Cristian Molinari e l’annuncio: “Mi candido, voglio aprire a tutti, anche alle minoranze, Colossi non sarà più nel gruppo”

Tocca a lui. Cristian Molinari. Lo avevamo già scritto ma ora arriva la conferma direttamente dal diretto interessato: “Adesso vado via per lavoro qualche giorno, quando torno scriverò una lettera aperta in cui annuncerò la mia candidatura e i motivi che mi spingono ad accettare la proposta di fare il candidato sindaco”. Cristian Molinari, attuale vicesindaco, anima e cuore dell’associazione ‘Domani Zavtra’ che si occupa da anni di aiutare minori in difficoltà in Ucraina, (da qualche giorno ha lasciato la carica di presidente ed è rimasto nel direttivo come consigliere) da cinque anni è vicesindaco: “Lista di continuità? non proprio e non solo, sarà una lista aperta a tutte le persone che hanno voglia di darsi da fare per Rogno, di ogni colore politico. Ci sarà un rinnovamento attorno al 50%, naturalmente una parte è di continuità ma poi c’è il rinnovo, Dario Colossi ha lavorato molto bene, lui non sarà più candidato”. Intendi aprire anche alle attuali minoranze? “Siamo aperti a tutti, io in vent’anni di ‘Domani Zavtra’ non ho mai mischiato la politica con l’associazione, ho sempre cercato di fare il meglio per il gruppo e così anche adesso non voglio precludere niente e nessuno, prima di tutto viene il bene di Rogno, la mia è un’apertura a 360 gradi, apertura che va anche nei confronti dei paesi vicini, penso ad esempio alla Valcamonica…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 GENNAIO