ROGNO – Centro Vaccini: “A misura di territorio, 180 persone vaccinate al giorno, volontari che fanno 12 ore di turno al giorno”

Qui la gente va e viene, con calma, non ci sono code, la Protezione Civile accoglie chi deve fare il vaccino, tutto funziona perfettamente, tutto tranne sulla piattaforma regionale preposta per prenotare le vaccinazioni, qui dell’hub di Rogno che è un gioiellino di funzionalità ed efficienza, di Rogno nemmeno l’ombra. Eppure qui si va avanti, senza troppo clamore, grazie al certosino lavoro di sindaci e associazioni che con messaggi whatsapp, attraverso i social e comunicazioni pubbliche stanno informando i cittadini dell’Alto Sebino, che così non devono più sobbarcarsi centinaia di chilometri per vaccinarsi. “Ho letto qualche polemica sulla questione – commenta Patrick Rinaldiabbiamo inviato la richiesta di inserire la nostra hub sulla piattaforma di Poste Italiane già un mese fa, richiesta che abbiamo inviato anche ad Ats e Asst, nel frattempo noi andiamo avanti con i nostri mezzi, abbiamo invitato informazioni in tutte le salse grazie alle amministrazioni, tutto procede bene…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 MAGGIO