ROGNO Bessimo: abbattuta la grande casa colonica, sorge dalle ceneri la nuova Moschea

421

Eppure si muove, o meglio…si abbatte. Per ora. Abbattuto infatti nei giorni scorsi la casa colonica di proprietà dell’associazione culturale An Nur che aveva vinto al Tar per realizzare la prima Moschea della zona. E ora dopo l’abbattimento ci sarà l’atteso avvio ai lavori. Dopo la vittoria (doppia) al Tar, ora la moschea di Rogno può prendere forma. Dopo un periodo di silenzio l’associazione cultura An Nur proprietaria dello stabile dove nascerà la Moschea ha abbattuto la casa colonica, le autorizzazioni necessarie ci sono tutte e ora non resta che costruire, i tempi dovrebbero essere abbastanza contenuti e per l’autunno la Moschea dovrebbe aprire ufficialmente i battenti. Un grande stabile con un vasto appezzamento di terreno, situato nella frazione Bessimo di Rogno, è qui che dopo anni di polemiche, discussioni e incontri, verrà realizzata la prima moschea della zona per i fedeli musulmani…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 MAGGIO

pubblicità