RIVA DI SOLTO – San Nicola, Gargarino e San Rocco: si inaugurano le tre meraviglie della fede di Riva e Gargarino

63

Una giornata da custodire, così come da custodire sono le meraviglie delle tre chiese che il 12 giugno verranno ufficialmente inaugurate a Riva di Solto: San Nicola, Gargarino e San Rocco: “Quando, nell’ottobre 2015 – scrive don Lorenzo Micheliho visto per la prima volta la Chiesa di Gargarino ne sono rimasto piacevolmente colpito, anche se un po’ rattristato, vedendo che l’acqua che si era infilata all’interno della Chiesa aveva rovinato una porzione della parete destra. Mi aveva colpito negativamente anche il fatto che una chiesa, così graziosa e così antica, fosse sconosciuta a diverse persone persino della nostra collina. Alcuni volontari da subito hanno messo mano al tetto per evitare che l’acqua continuasse a penetrare. Piano piano però, è nata l’idea che la Chiesa aveva bisogno di un radicale restauro. Quando sono diventato parroco anche di Riva di Solto, nel settembre 2016, ho trovato il progetto per il restauro del tetto e delle facciate della Chiesa parrocchiale. Era solo un inizio e bisognava dar seguito alla cosa. Così, piano piano, è maturato il progetto, si sono trovate le risorse e i contributi per affrontare la spesa e siamo partiti. Nel frattempo, con il bonus facciate, ci siamo resi conto che si poteva intervenire anche sulla Chiesa di San Rocco, per farla tornare al suo primitivo splendore. Così anche lì abbiamo sistemato il tetto e le facciate. Ora queste opere vengono consegnate alle nostre comunità. Facciamo festa perché abbiamo chiese che sono splendidi tesori che ci raccontano la fede dei nostri padri. Noi li abbiamo ricevuti e noi ce ne prendiamo cura, perché prendendoci cura degli edifici sacri, noi stiamo dicendo che ci teniamo alla nostra fede….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità