RIVA DI SOLTO – Quelle scritte sui muri, il Comune paga per rimuoverli ma…

Scritte sui muri, che ultimamente sono tante, e molte dello stesso tenore. Soprattutto nei posti più suggestivi, è successo anche al Bogn e il Comune ha ripulito tutto non senza levarsi qualche sassolino dalle scarpe: “Rimossi i graffiti presso il Bogn – spiega l’amministrazione – e lungo la passeggiata degli Ulivi per un importo di € 4.148,00, soldi destinati a bilancio per altre opere, ma che l’Amministrazione ha dovuto impegnare per questo atto vandalico. In merito alle polemiche dei giorni scorsi da parte di stampa, cittadini e colleghi, l’Amministrazione di Riva di Solto, come già espresso, condanna fermamente questi atti incivili e di vandalismo verso il patrimonio comunale. Purtroppo le risorse di bilancio di un piccolo comune di 900 abitanti non permettono sempre di porre rimedio a breve termine ad atti incivili che colpiscono il nostro territorio (graffiti, sporcizia, ecc. ), l’Amministrazione, oltre al proprio impegno in prima persona, si augura da parte dei cittadini e dei numerosi turisti che ospitiamo una più fattiva collaborazione”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 LUGLIO