RIVA DI SOLTO – Progetto del Bogn: countdown per il 30 dicembre, tutto nelle mani della Sovrintendenza e ora un Convegno…

Passa tutto da lì. Dal Bogn. Da quel progetto che sembrava un lancio e rischia di diventare sabbie mobili dove ognuno viene assorbito dalle proprie opinioni. La maggioranza non dice nulla ma intanto la data del 30 dicembre sa di Spada di Damocle e di giorno del giudizio. In quella data ci sarà la Conferenza dei Servizi che sarà lo spartiacque per decidere se andare avanti con questo progetto o cambiare rotta. Il parere vincolante è quello del Sovrintendente di Brescia ed è su di lui che sono puntati i riflettori, Sovrintendente che ha tra le mani anche il progetto alternativo presentato dall’Associazione Amici del Sebino…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 NOVEMBRE