RIVA DI SOLTO – CASTRO – Legambiente: “Facciamo della strada del Bogn una ciclovia e via a una piattaforma Belvedere”

1540

Mentre sono tutti in attesa di sapere che succederà nel braccio di ferro tra amministrazione e associazione Amici del Sebino sul progetto del Bogn, Legambiente rilancia con un progetto alternativo, una ciclovia sul Bogn che andrebbe a coprire il suggestivo tratto tra Castro e Riva di Solto: “La nostra proposta – spiega il presidente di Legambiente Massimo Rota – riguarda il riordino viabilistico e di restauro paesaggistico della Strada Provinciale Sebina Occidentale e di riqualificazione dell’area Bògn.  La SP 469 detta ‘Sebina Occidentale’, nel tratto tra Castro e Riva di Solto, attraversa territori e paesaggi di grandiosa bellezza. Non sono solo i due Orridi (Bògn) di Castro e di Riva e la rigogliosa vegetazione mediterranea che affianca la strada, dominata dai lecci, a dare lustro e armonia ai luoghi, ma l’intero dipanarsi di paesaggi maestosi lungo il percorso che spaziano dalla Valle Camonica a Montisola, che rappresentano elementi dalla forte caratterizzazione naturalistica e ambientale, tanto da avere da sempre ispirato artisti e poeti e forse, anche Leonardo Da Vinci che potrebbe aver utilizzato proprio questi luoghi come momenti di ispirazione per ambientare di alcuni suoi lavori pittorici, Monna Lisa tra tutti.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 DICEMBRE

 

 

pubblicità