Risale la curva dei contagi, boom a Milano, Bergamo in lieve crescita

Hand in medical gloves holding test tube with positive Coronavirus result over hospital table with pill, respiratory mask and stethoscope. 2019-nCoV blood test concept

Nella conferenza stampa giornaliera l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha comunicato i nuovi dati.
In Lombardia oggi sono stati registrati 2543 nuovi contagi (il totale è di 34.889 positivi), i ricoverati sono 10.681 (+655 rispetto a ieri), in terapia intensiva ci sono 1263 pazienti (+27), aumentano le persone guarite, in totale sono 7839 (+1501, ieri erano 990) ma crescono anche i decessi, oggi sono 387.
Per quanto riguarda la provincia di Bergamo Gallera spiega che “il dato è ancora in crescita: 7.458 contagi con una crescita di 386. Il dato è in linea con quello di mercoledì“. A Brescia i casi sono 6931 (+334 rispetto a ieri). Ma il boom che preoccupata è sulla provincia di Milano che ha fatto registrare il maggior numero di nuovi positivi in Lombardia: sono infatti 848 i nuovi casi che portano il totale a 6922. Mercoledì i nuovi casi positivi nella provincia di Milano erano stati 373, l’altro ieri 375. Complessivamente in Italia risale la curva dei contagi che superano i 62.000 con un incremento rispetto a ieri di 4492 persone, 8165 i morti, 662 più di ieri, 10.361 i guariti, circa mille in 24 ore.