REGIONE – PIARIO – Quasi 2 milioni per l’ospedale

92

Il potenziamento del presidio ospedaliero di Piario che serve Val Seriana e Val di Scalve (n.d.r. in realtà nel comunicato regionale invece di Val Seriana c’è scritto Val Brembana, a Milano la geografia lombarda è un po’ carente) è stato al centro di un’interpellanza del PD, martedì 4 luglio illustrata dal Consigliere Jacopo Scandella. Secondo gli accordi, i lavori di implementazione dell’Ospedale avrebbero dovuto essere attivati nel “breve” periodo (Nb: dal 2018 al 2019). E’ passato qualche anno (al netto del Covid). L’Assessore Guido Bertolaso ha comunicato di aver depositato la rendicontazione degli interventi effettuati con il cronoprogramma.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 LUGLIO

pubblicità