RANZANICO – Procede il cantiere della variante di Via Papa Giovanni Freri: “Piace alla gente, anche ai non residenti. In un paio di mesi sarà ultimata”. 1,1 milioni di euro per il Lago di Endine

176

Stanno procedendo a Ranzanico i lavori per la realizzazione della variante di Via Papa Giovanni XXIII, sopra il centro storico del paese. Si tratta di un intervento che porterà alla soluzione dell’annoso problema della strettoia di Via Gandino, a due passi dal palazzo comunale. Tale strettoia impedisce infatti l’accesso di ambulanze e di mezzi di soccorso dei Vigili del Fuoco.

A lavori ultimati – spiega il sindaco Renato Freriquesti mezzi potranno accedere alla via dal nuovo tratto si strada. Posso dire che l’opera sta uscendo bene. In questi giorni gli operai stanno facendo lo scavo per i sottoservizi e penso che in un paio di mesi la strada sarà ultimata, salvo imprevisti. Comunque, quest’opera piace alla gente, ovviamente ai residenti, ma anche a chi non è residente in quella zona. Posso dire di essere veramente soddisfatto di questo lavoro”.

Il Comune di Ranzanico ha ottenuto, insieme agli altri tre comuni affacciati sul Lago di Endine (Monasterolo del Castello, Endine Gaiano e Spinone al Lago) un mega contributo da un milione e 100 mila euro dalla Regione Lombardia. Si tratta di una pioggia di soldi che dal Pirellone sono scesi sulle province lombarde per il finanziamento degli interventi di risanamento delle acque lacustri….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 FEBBRAIO

pubblicità