RANZANICO – Freri, il ponticello pedonale e quel muro…

241

La maggioranza che sostiene il sindaco Renato Freri non ha dovuto fare i conti con nuove dimissioni di consiglieri comunali dopo le due dei mesi scorsi (e già questa è una notizia…).

Il primo cittadino di Ranzanico si sente al sicuro dagli avversari esterni (e da quelli interni, se ce ne sono) e prosegue il suo cammino amministrativo.

In queste ultime settimane sono state realizzate alcune opere interessanti. Innanzitutto, è stato rifatto il muro di sostegno in via San Bernardino, che aveva problemi. Quel muro – spiega il primo cittadino – sostiene la strada comunale e lì sotto c’è un’abitazione, quindi era necessario intervenire. Abbiamo anche messo una nuova ringhiera perché prima non c’era nessuna barriera, solo una semplice rete. Il costo dell’opera è di 38 mila euro, finanziati con una parte dei fondi arrivati dallo Stato alcuni mesi fa. Quello che è stato fatto è solo un primo tratto, ma c’è ancora da completare un altro pezzo di muro in modo da arrivare fino alla chiesetta”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 NOVEMBRE

pubblicità