RANZANICO – Freri e la sostituzione della caldaia dell’ambulatorio

106

L’Amministrazione Comunale di Ranzanico, negli scorsi giorni, ha dovuto sostenere una spesa non programmata, in quanto l’ambulatorio medico è restato senza riscaldamento per un breve periodo. Grazie all’intervento tempestivo del Comune, i pazienti sono tornati a fruire gli spazi in maniera completa.

“Negli scorsi giorni abbiamo sostituito la caldaia dell’ambulatorio medico, situato sotto il nostro municipio, che si era guastata da alcune settimane – spiega il sindaco di Ranzanico Renato Freri –  All’inizio è intervenuto il tecnico, che ha sostituito la scheda elettronica ma, la stessa, è bruciata a causa di un altro guasto, all’interno della caldaia, di un pezzo non più in produzione. A questo punto è stata presa la decisione di sostituirla completamente, con tutte le problematiche del caso, come i preventivi e l’assegnazione dell’incarico ad una ditta.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 16 DICEMBRE

pubblicità