RANZANICO – Da inizio maggio nuovo intervento sulla passeggiata

Dopo aver messo mano alla zona della Statale 42 con nuovi marciapiedi, pensilina e guard-rail, l’Amministrazione comunale di Ranzanico sta per riaprire un cantiere sulla passeggiata che costeggia il Lago di Endine.

Sì, nei primi giorni di maggio – spiega il sindaco Renato Freripartono i lavori riguardanti la pavimentazione della passeggiata, per togliere le piastre nel tratto da via Madrera, dove c’è il semaforo, proseguendo verso Endine. Si tratta, più o meno, di un chilometro e mezzo di percorso sul lungolago. Questo intervento doveva partire prima, ma alla fine è stato spostato a maggio”.

Perché si deve intervenire sulla pavimentazione della passeggiata? “Per abbattere le barriere architettoniche. Le attuali piastre, infatti, creavano difficoltà alle carrozzine delle persone disabili e ai passeggini con i bambini. Si è quindi deciso di intervenire”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 APRILE