Ranzanico – Da discoteca ad alloggio per anziani questo il futuro per il ‘Triangolo’

Da discoteca culto degli anni 70-80 ad alloggio per anziani, magari le stesse persone che prima qui ballavano e ora trascorreranno gli ultimi anni sereni in riva al lago di Endine. Per il Triangolo sembra essere questa l’ultima prospettiva di impiego. Nell’area che ospitava la discoteca, tra Ranzanico e Spinone al Lago, da anni degli imprenditori hanno realizzato uno stabile, per ora fermo allo scheletro, in attesa di tempi migliori. Come aveva spiegato esattamente un anno fa il sindaco Renato Freri, qui era previsto un insediamento commerciale, un supermercato di medie dimensioni: ““Lì era prevista la nascita di un centro commerciale con supermercato, ristorante, bar, qualche negozio. La ditta ha però avuto grosse difficoltà economiche e tutto si è bloccato. Per fare un esempio, è come se uno fa richiesta in Comune per costruire casa. Ottiene i permessi e partono i lavori. Poi, ad un certo punto, per qualche ragione ha qualche difficoltà economica. Ha due soluzioni: o chiede un prestito alla banca per poter andare avanti o ferma tutto e cerca di vendere a qualcuno. In poche parole, è successo questo. Hanno cercato di vendere la struttura, ma inutilmente. Tra l’altro, a maggio scade il termine per portare a termine i lavori…”. Poi si è passati alla seconda ipotesi, un centro Alzheimer con la svolta sempre lo scorso anno e il cambio di destinazione annunciato dal sindaco Renato Freri: “Abbiamo dato la disponibilità ad una variazione della destinazione d’uso dell’area dell’ex Triangolo, da commerciale e residenziale a socio-assistenziale”.