RANZANICO Da “6.000 Campanili” arrivano 900.000 euro per Palazzo Meris, che diventerà sede del Comune. Freri: “Si tratta di tanti bei soldoni, sono invidiato dagli altri sindaci”

83


Ogni tanto ci sono anche buone notizie. Sì, per il Comune di Ranzanico è arrivata nei giorni scorsi una notizia inaspettata e molto apprezzata.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, con il decreto denominato “6.000 Campanili”(grazie ad un terzo stanziamento del 12 settembre 2014 di 100 milioni di euro), ha approvato un contributo a fondo perduto di ben 900.000 euro a favore del Comune di Ranzanico.

Questo contributo andrà a coprire le spese per il recupero dell’ala ancora diroccata dello storico Palazzo Re/Meris, che, una volta terminati i lavori, potrà diventare sede del municipio di Ranzanico.

Il progetto finanziato dai “6.000 campanili” era stato presentato alcuni mesi prima delle elezioni della scorsa primavera dall’amministrazione comunale guidata da Sergio Buelli. L’idea dell’ex sindaco era che… SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 38

pubblicità