RANZANICO A Palazzo Re la prima unione civile sulle sponde del lago. Serafino e Bruno (compagni da 46 anni) uniti civilmente dal vicesindaco:“E’ il trionfo di un’amicizia che dura da una vita”

Gli antichi saloni di Palazzo Re, lo storico edificio incastonato nel centro storico di Ranzanico, sono testimoni di un evento storico. Sì, in questo caso l’aggettivo “storico” non è esagerato. Cosa succede nel maestoso Palazzo Re, anche conosciuto come Palazzo Meris?

Ebbene, sabato 22 ottobre sarà celebrata dal vicesindaco di Ranzanico Andrea Zambetti (figlio dell’ex sindaco Aristide Zambetti) la prima unione civile del lago di Endine (e probabilmente anche della Valle Cavallina).

Come stabilito dalla recente legge Cirinnà, due persone dello stesso sesso possono essere unite in quella che è appunto definita “unione civile”, che dà vita ad una serie di diritti e doveri all’interno della coppia.

I due protagonisti di questo evento storico sono due settantenni…

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 21 OTTOBRE