RANZANICO – 10 chili di marijuana e 13mila euro: padre e figlio in manette

786
Foto Bergamonews

Ranzanico. Padre e figlio sono finiti in manette dopo che, nella notte tra giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, i Carabinieri hanno trovato in casa loro oltre dieci chili di marijuana conservati in vasetti di vetro, tre piante alte un metro e mezzo e 13mila euro in contanti.

L’operazione condotta dai Carabinieri di Casazza ha portato all’arresto padre e figlio di 57 e 23 anni, italiani e incensurati, che nella vita sono rispettivamente un ambulante di articoli casalinghi e un operatore agricolo.

pubblicità