RANICA- LA SINDACA – 708 iscritti nelle Scuole. Ripresa delle attività sportive, assegni per le famiglie in difficoltà e tante opere pubbliche in cantiere

Dallo scorso luglio ad oggi ci siamo incontrati  ben dodici volte con  la dirigenza e il personale docente e non docente delle nostre scuole  per organizzare la ripresa scolastica – dice la sindaca Mariagrazia Vergani – ed abbiamo lavorato tutti alacremente. Gli interventi sull’edificio sono consistiti  nell’abbattimento di alcune pareti  e nell’approntare le aule in modo da non dover fare doppi turni per la mensa, mentre anche gli spazi esterni disponibili sono stati adeguati alle normative anti-contagio. Abbiamo infatti, oltre al giardino, il Parco  Bettet ed anche un ambiente messoci a disposizione dall’Oratorio, e tutte le classi possono disporre di accessi e di uscite diverse, anche per evitare gli assembramenti dei genitori che accompagnano e ritirano i figli da scuola. Abbiamo inoltre approntato delle coperture per la didattica all’aperto in caso di pioggia e per permettere ai bambini di fruire degli spazi gioco abbiamo fissato un programma per cui vi possono accedere due volte alla settimana  con la presenza di un adulto accompagnatore. Insomma c’è stata una bella sinergia tra le varie forze,  la scuola, l’Oratorio, il Comune e l’Associazione Genitori in modo da unire le forze per il bene dei nostri scolari”.

Una popolazione scolastica nutrita quella di Ranica: 708 iscritti, di cui il 25/30% è costituito da bambini e ragazzi che vengono da fuori per frequentare le classi a indirizzo musicale…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 OTTOBRE