RANICA – Elezioni: Orietta Pinessi è la candidata del centrodestra. Sfida la sindaca Mariagrazia Vergani

Le due liste di minoranza di Ranica, “Progetto Comune” e “Ranica Nuova”, hanno trovato in Orietta Pinessi la loro candidata a sindaco per le elezioni amministrative del 26 maggio. I due gruppi si presentano uniti nella lista “Insieme per Ranica”, nel cui logo sono presenti i simboli dei tre partiti di centrodestra: Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Orietta Pinessi è di Ranica, è sposata e ha un figlioDal 2009 è docente del corso “Arte del XX secolo” all’Università di Bergamo, presso la quale si è laureata in Lingue e Letterature Straniere. Ha pubblicato oltre 150 scritti, fra libri, saggi, cataloghi, articoli su artisti bergamaschi e ricerche su opere pittoriche di Tiziano, Tintoretto, Veronese e altri artisti veneti. Da qualche anno, in PromoSerio – agenzia di sviluppo territoriale della Val Seriana e della Val di Scalve – mette a disposizione le proprie competenze in campo artistico e le capacità organizzative a vantaggio di tutti i paesi da Ranica a Schilpario, creando nuove occasioni di interesse turistico per le numerose bellezze naturali e artistiche, con benefici sociali ed economici per tutta la comunità. Ha partecipato attivamente alla Commissione Cultura del Comune di Ranica ed è stata Presidente del Consiglio dell’Istituto Comprensivo di Ranica. Alle elezioni Regionali 2018 si è candidata nella lista “Fontana Presidente”.