RANICA – Contrordine compagni… stop al piano di recupero dell’ex Zopfi, l’area dello storico cotonificio in pieno degrado

Bocciato! Il progetto per il recupero dell’ex Zopfi presentato dal gruppo immobiliare Piramide, che avrebbe dovuto segnare l’avvio del processo di riconversione dell’area, è stato bocciato dalla Commissione Governo del Territorio di Ranica.

Il problema è rappresentato dal parco agricolo, che la società era disposta a lasciare in uso al Comune, chiedendo però che il passaggio di proprietà avvenisse solo alla fine del complesso processo burocratico che avrebbe portato all’attuazione del piano di intervento (che prevede la realizzazione di una sorta di nuovo quartiere, con abitazioni, parcheggi, piazze…).

Una soluzione che non piaceva all’Amministrazione comunale ranichese, alle prese da decenni con la difficile gestione dell’area di cui si vuole il recupero, ma… CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 9 FEBBRAIO