QUI “CLUSONE AL MASSIMO” – Massimo Morstabilini: “Decidano e poi vediamo. La nostra lista è per rinnovamento e siamo pronti a correre da soli ma aperti a chi vuol cambiare”

“Sì, ci siamo sentiti, l’idea del rinnovamento è positiva e anche quella di investire sui giovani per non bruciarli è una buona idea. Il nostro territorio da anni non ha saputo esprimere personaggi all’altezza dei problemi. Gli esempi di Rovetta e Castione sono positivi”. E allora l’ipotesi del terzo tipo potrebbe diventare di primo e secondo, insomma potrebbe aver gambe per camminare. Massimo Morstabilini, interpellato sull’apertura di Augusto Poli non sembra nemmeno sorpreso e lo conferma il fatto che il contatto c’è stato. “Ma la palla torna a loro, prima decidano cosa fare e poi se ne può discutere. Il nostro è un progetto di ampio respiro, trasversale e aperto. Ma abbiamo un gruppo e stiamo ragionando su programmi, lista e addirittura Giunta”. Ma della proposta di Poli ne avete parlato nel gruppo? “Ne abbiamo fatto cenno come una delle ipotesi possibili, ma ragionamenti concreti verranno fatti nel momento in cui la cosa dovesse avere le gambe per camminare. Il nostro progetto punta all’unione delle persone, a partire proprio dall’Amministrazione comunale. Anche l’ingresso dei giovani è in perfetta sintonia con la nostra proposta”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 FEBBRAIO