Proseguono i controlli sugli autobus degli studenti: a Vertova 900 euro di multa e fermo amministrativo per due mezzi

Proseguono in controlli da parte dei Carabinieri sui mezzi di trasporto pubblico, in particolare quelli degli studenti. Nella mattinata di giovedì 28 novembre i Carabinieri della stazione di Fiorano al Serio coadiuvati dal personale della sezione radiomobile della compagnia di Clusone hanno controllato, nel Comune di Vertova, di tre autobus degli studenti e i relativi autisti di cui uno, T.D, classe 1963 di Oltre il Colle, titolare della società che si occupa di trasporto nel comune.

Durante il controllo è emerso che due dei conducenti non avevano l’iscrizione nel ruolo di autisti della Provincia di Bergamo previsto per i noleggi con conducente e che quindi hanno ricevuto una multa di 120 euro a testa e per tutti e tre la multa di 58 euro per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Per quanto riguarda i mezzi invece il titolare ha ricevuto una sanzione di 120 euro perchè il mezzo adibito a trasporto promiscuo è stato impiegato per trasporto a noleggio; inoltre 300 euro per l’installazione di tre posti posti aggiuntivi al veicolo senza prevista trascrizione al libretto di circolazione ostruendo anche una possibile via di fuga. Tutte queste mancanze hanno portato al fermo amministrativo dei mezzi e al ritiro della relativa carta di circolazione che trasmessa alla MTCT di Bergamo potrebbe portare, da quegli uffici, alla sospensione della circolazione da due a otto mesi e nel complesso multe da 900 euro circa.

I controlli delle forze dell’ordine proseguiranno per assicurare la massima sicurezza dei passeggeri.