PREMOLO – Viaggio nelle farmacie del territorio. “Sono solo, non riesco nemmeno ad andare in bagno”

384

Sono invece molto più organizzate le farmacie sul territorio, tanto lavoro ma code che vengono smaltite tutto sommato in poco tempo.

Gentile ma fermo il farmacista di Premolo: si scusa ma mi chiede di non disturbarlo più con le telefonate: “Devo già rispondere a tutte quelle che mi arrivano e che rallentano tantissimo il mio lavoro al banco…Sì, i clienti sono aumentati in questi ultimi tempi, io sono qui da solo e non riesco a ritagliarmi nemmeno un momento libero  per andare in bagno…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 GENNAIO

pubblicità