PREMOLO – Premolesi a Camerino, città ‘gemella’, per l’inaugurazione dei restauri della Basilica di S. Venanzio, patrono della città marchigiana

Il 15 dicembre scorso una delegazione di Premolo, guidata dal parroco don Gianluca Colpani, dal sindaco Omar Seghezzi e dal vice-sindaco Corrado Seghezzi ha raggiunto di nuovo Camerino, la città gemellata con Premolo, per partecipare alla cerimonia di riapertura della Basilica di S. Venanzio, patrono della città. La Basilica stessa – che era stata gravemente danneggiata dal sisma che aveva colpito il Centro Italia nell’ottobre del 2016 e i cui lavori di ristrutturazione e sistemazione erano stati resi possibili dal contributo di una Fondazione cremonese – è stata la prima ad essere resa di nuovo agibile dopo i pesanti danneggiamenti del terremoto e la sua ricostruzione ha perciò assunto anche un grande valore simbolico, come importante segnale di rinascita per tutta la comunità….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 GENNAIO