PREDORE – Una palestra all’aperto nel nuovo Parco a ridosso del centro. La situazione sanitaria è gestibile, ma preoccupa lo stallo dell’economia

Dovrebbero essere completati entro un mese i lavori di rifacimento del tetto dell’edificio comunale di  edilizia residenziale pubblica, mentre  si attenderà la prossima bella stagione per aprire i cantieri del restauro conservativo sia dell’antica fontana che dell’edicola votiva che si trovano proprio al centro della piazza più importante del paese.

“Intanto – dice il sindaco Paolo Bertazzoli – stiamo pensando alla realizzazione di un nuovo Parco nell’area verde a ridosso del centro: con una spesa di 150.000 euro verrà trasformata in una palestra all’aperto, fornita di tutte le attrezzature per l’esercizio fisico. L’area, attualmente prativa, verrà anche circondata da una siepe e il nuovo Parco sarà inclusivo, aperto cioè anche alle persone diversamente abili. Siamo convinti che, soprattutto in questo periodo di chiusura anche delle palestre, sarà un’opera gradita da tutti i nostri concittadini”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE