PREDORE – Nuovo caso di meningite, grave donna di 48 anni

Dopo i recenti casi di Villongo, una donna di 48 anni originaria di Tavernola ma residente a Predore, si è sentita male il primo gennaio. Le sue condizioni di salute sono peggiorate e il giorno seguente è stata trasportata d’urgenza agli Spedali Civili di Brescia.

La donna sarebbe stata colta da una forma aggressiva di meningite e le sue condizioni continuerebbero ad essere gravissime. L’Ats e i Comuni limitrofi hanno avviato la profilassi per i familiari e per le persone che hanno avuto contatti con la donna negli ultimi giorni.