PREDORE – I 30 anni degli ‘Amici del Pedale’ che ‘snobbano’ Parzanica e vanno a Vigolo

307

Trent’anni di pedalate per tenere in vita una passione che a Predore va avanti da ormai un secolo, l’ASD Amici del Pedale di Predore festeggia il 30 anni di fondazione con varie iniziative, una mostra, un concorso di disegni per gli alunni del paese e soprattutto con il ritorno della prova dello scalatore orobico con una importante novità, l’arrivo non sarà più infatti Parzanica, storico arrivo della gara, ma Vigolo, tutto questo dopo le polemiche che l’anno scorso avevano portato all’annullamento della gara: “Quest’anno abbiamo deciso di puntare su Vigolo visto quanto accaduto lo scorso anno – spiega il vice presidente Marco Foresti – noi non abbiamo bussato a nessuna porta a Parzanica e loro non si sono fatti sentire. Visto che avevamo organizzato con la polisportiva di Vigolo la pedalata Vigolo Roma ed avevamo già un contatto con loro abbiamo pensato di portare la nostra gara a Vigolo e così abbiamo fatto”.

pubblicità