PREDORE – ADRARA SAN MARTINO Gli unici due comuni del basso Sebino senza Irpef. E a Predore le attività commerciali non pagano nemmeno la Tasi

 

Predore e Adrara San Martino resistono alla tentazione di applicare l’Irpef ai propri cittadini, una tentazione che dovrebbe verire naturale visti in tagli che arrivano da Roma, ma Paolo Bertazzoli, sindaco di Predore e Sergio Capoferri sindaco di Adrara resistono alla tentazione. “Abbiamo avuto un taglio di 70 mila euro – spiega Paolo Bertazzoli – ma non abbiamo applicato neppure quest’anno l’Irpef….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 GIUGNO