PRADALUNGA – PERSONAGGIO DELL’ANNO – Giacomo Mismetti

104

La prima cittadina di Pradalunga Natalina Valoti, alla domanda su chi sia il personaggio dell’anno del suo Comune, risponde così. “Il volontario è una risorsa umana importante in una comunità, sia per i valori che esprime con il suo operato, sia perché spesso permette di rispondere con flessibilità alle esigenze pratiche che diversamente richiedono procedure e tempi lunghi di realizzazione.

Noi possiamo considerarci un paese particolarmente ricco di persone che dedicano una parte del loro tempo per i bisogni della comunità. Il loro impegno, spesso gratuito e disinteressato, si svolge prevalentemente nelle associazioni e nei gruppi del territorio, oltre a collaborare attivamente con l’amministrazione comunale che su queste figure si appoggia con fiducia da anni.

Difficile scegliere tra le diverse persone che si sono susseguite nel corso degli anni contribuendo con il loro generoso servizio ai bisogni di bambini, giovani, anziani ma dovendo scegliere una figura che oggi li rappresenta tutti, non abbiamo dubbi sulla scelta”.

La persona indicata è Giacomo Mismetti, classe 1957. “È certamente la persona che per partecipazione, disponibilità, affidabilità, motivazioni, autonomia da anni segue ed organizza il gruppo dei ‘ausiliari del traffico’ e di ‘postini’ per la distribuzione capillare del notiziario comunale.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 17 DICEMBRE

pubblicità