PRADALUNGA – Marco Cefis “fa sul serio” e sfida la sindaca Valoti. L’incognita dei voti grillini

Quella per la conquista del  più alto scranno pradalunghese sarà una sfida a due tra l’attuale sindaca Natalina Valoti e il condottiero della lista formata dalla Lega e dalla civica “Fare sul Serio”, che sarà Marco Cefis.

Il trentaseienne capogruppo di minoranza tenterà quindi di attuare un contro-ribaltone, dopo che nel 2014 l’allora sindaco leghista Matteo Parsaniera stato travolto dalla candidata di centrosinistra. La speranza dell’attuale minoranza è che da diversi anni, da quando i sindaci vengono eletti direttamente dai cittadini (mentre, in passato, erano eletti dai consiglieri comunali) a Pradalunga i primi cittadini hanno “vita breve” e non riescono ad essere rieletti per un secondo mandato (Luigina Balini dal 1995 al 1999,Alessandro Cortesi dal 1999 al 2004, Domenico Piazzini dal 2004 al 2009, Matteo Parsani dal 2009 al 2014 e Natalina Valoti dal 2014).

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’8 FEBBRAIO