PRADALUNGA – Fernando, l’oratorio, lo sport, l’Avis, i bambini…un vulcano di vita sgorgato nel Paradiso

 Ci conoscevamo fin da quando eravamo bambini, eravamo coetanei, e la perdita di Fernando Bergamelli – 55 anni, di Cornale di Pradalunga , che ha perso la vita sulle nevi del Gran Zebrù insieme all’amico e compagno di escursioni alpinistiche Oscar Cavagnis di Vertova, n. d.r.- mi colpisce sia come persona che come prima cittadina: persona solare e generosa, Fernando si riconosceva  molto nell’identità del paese e dell’Oratorio per cui si era sempre speso in molteplici ruoli  fino a riprendere, due anni fa, la presidenza   del  GSOC (Gruppo Sportivo Oratorio Cornale), dove curava particolarmente la preparazione degli atleti del calcio giovanile. Fernando era però molto attivo anche nelle altre associazioni e donatore di sangue dell’Avis. E’ stata davvero una scomparsa tragica e improvvisa, una grossa perdita per tutta la nostra comunità”. La sindaca Natalina Valoti ricorda così l’appassionato di alpinismo, grande conoscitore dei sentieri del Misma e dei dintorni, instancabile organizzatore di eventi di ritrovo e di svago della comunità con la costante attività di animazione  a favore dei bimbi della scuola materna, per i quali  ogni anno allestiva il passaggio di S. Lucia col suo asinello,  le simpatiche cene dei coscritti, le feste estive…:..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 GIUGNO