PONTE NOSSA – Quel Centro Commerciale chiamato “Coccodrillo”

408

In illo tempore lì, sulla sponda del Serio, c’era solo appunto solo la… sponda del Serio. A un certo punto la New Marbas chiese di poter realizzare delle strutture industriali. Il che scatenò delle polemiche ma l’interesse occupazionale prevalse. Ma quelle strutture furono presto abbandonate. Che farne? Nel 2004, e sono quindici anni fa, l’amministrazione di Ponte Nossa pensa al che farne di quelle strutture e di quell’area. Via tutto, va bene, ma poi?

Ed ecco l’idea: spostiamo 1.500 metri quadri di commerciale che era stato assegnato all’area Cantoni, di là dal fiume, a quest’area. Da subito il manifesto interesse per quella zona, a ridosso della provinciale, zona di passaggio e quindi commercialmente più che appetibile, presenta l’esigenza di ampliare quella superficie commerciale.

Ma ci sono norme precise, non si può creare una zona commerciale che superi quella metratura, se non è divisa in due parti (cosa che avviene spesso in vari Comuni)…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 LUGLIO

pubblicità