PONTE NOSSA – Nell’area della ex Cantoni dopo il ponte il comune sistema anche il muro di sostegno

Non c’è solo la riqualificazione dell’ex industria nell’area della ex Cantoni. Dopo gli accordi con i privati chiusi a maggio del 2019, è partita la demolizione in vista della realizzazione della nuova area produttiva. Ma ad essere interessata da interventi di rilancio è tutta la zona. Proprio nei giorni scorsi si è concluso un altro intervento voluto dall’amministrazione guidata da Stefano Mazzoleni. Che anche questa volta potuto contare sulla collaborazione del gruppo di protezione civile AIB.

Lo scorso anno ci hanno fatto notare la necessità di un intervento di ripulitura della sponda del fiume di fronte all’edificio dell’ex Cantoni – spiega il primo cittadino –: si sono resi disponibili per il taglio degli alberi e la sistemazione dell’area dapprima nella striscia di prato tra il fiume e la strada. Hanno poi proseguito ripulendo il muro di sostegno della strada di via De Angeli: togliendo gli arbusti, è emerso che nella superficie mancavano alcune pietre e il muro necessitava di un intervento di ristrutturazione….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 GENNAIO