POLITICA – ALTA VALLE I GIOVANI LEONI DELLA POLITICA SERIANA

I giovani e la politica, un binomio che nelle elezioni comunali che ci siamo appena lasciati alle spalle si è dimostrato solido in tutto l’Altopiano. Un sindaco di 20 anni, Michele Schiavi, e altri nove consiglieri divisi tra Cerete, Rovetta e Fino del Monte. Abbiamo dato loro voce per cogliere le loro prime emozioni e condividere gli obiettivi dei prossimi cinque anni. Pronti? Via!

Davide, 19 anni: “Conosco Nicla e Michele, sicuramente lavoreremo insieme”

Davide Filisetti ha diciannove anni, classe 1999, abita a Cerete con la famiglia e studia Ingegneria dell’Automazione a Milano, dove vive gran parte della settimana.

Ora la nuova avventura amministrativa, anche se la passione per la politica arriva da lontano: “Da quando avevo quindici anni ed è sempre rimasta. Ho iniziato insieme a Michele Schiavi, nuovo sindaco di Onore, con Fratelli d’Italia. Quest’anno poi ho chiesto di poter far parte della lista di Cerete Futura, volevo mettermi in gioco per il mio paese, e il sindaco ha subito accettato. Cosa mi aspetto da questi cinque anni? Di capire come si amministra un paese e di conoscere altre persone che fanno parte di questo mondo. Mi piacerebbe darmi da fare nell’ambito dell’Istruzione e della Cultura, studiando a Milano non vivrò ogni giorno il territorio, ma ci metterò tutto l’impegno. Conosco Nicla Oprandi di Rovetta e Michele Schiavi, a cui auguro il meglio, l’ho sempre visto molto appassionato e capace. Sono felice che anche loro siano in consiglio comunale perché in futuro ci sarà sicuramente occasione di lavorare insieme”.

E la sua famiglia… “Ai miei genitori non l’ho detto subito, prima ho parlato con il sindaco. Erano titubanti per la gestione dell’impegno amministrativo e dell’università, ma sono contenti e mi supportano”.

Con 29 consensi Davide è stato il secondo più votato della lista… “Sono felice, saranno stati i miei amici (ride – ndr)”.

Nicla, 23 anni: “Mettersi in gioco per il proprio paese è una cosa bellissima”

Nicla Oprandi è la più grande, si fa per dire, dei giovani eletti nel nuovo consiglio comunale di Rovetta e sarà il capogruppo. Ha 23 anni, ad agosto ne compirà 24 e studia Giurisprudenza all’Università di Bergamo, al quarto anno….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GIUGNO