PIARIO – Quale futuro per l’Oratorio? L’idea di un’associazione per dare continuità alla gestione della struttura

“Quale futuro per l’Oratorio?”  Se lo sono chiesti  i componenti del  ‘Circolo dell’Oratorio’ che si sono riuniti  a più riprese on line per valutare la situazione dell’associazione. L’incertezza sul futuro  è data dal fatto che non si è trovato il numero di persone necessario, secondo lo Statuto, per rinnovare il Consiglio, il quale pertanto ha  deciso di sciogliere il Circolo in modo da poter costituire un’altra associazione, con un nuovo Statuto che preveda un minor numero di consiglieri. Si è perciò provveduto a versare il saldo economico intestato al Circolo e legato al BIM sul conto della Parrocchia, con l’obbligo della stessa a restituirlo al momento della nascita di una nuova associazione. D’accordo col parroco don Eros, il Consiglio uscente si è impegnato anche ad aiutare a saldare il debito rimanente…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 GENNAIO