PIARIO, OLTRESSENDA E VILLA D’OGNA – I due medici storici del paese si raccontano. Tomasoni: “I pazienti in questi 40 anni sono cambiati, pensano di saperne più del medico”

Una serata per esprimere la riconoscenza di tutta la popolazione ai due storici medici di famiglia che per tanti anni hanno operato sul territorio di Oltressenda, Piario e Villa d’Ogna. Organizzata dai sindaci dei tre paesi, Giulio Baronchelli, Pietro Visini ed Angela Bellini, ha avuto luogo il 26 settembre presso la sala consigliare del Municipio di Piario, ed ha visto molti cittadini dell’Unione dei tre Comuni esprimere la loro stima a due figure professionali che da quarant’anni si prodigano al servizio della salute di tutti. GianMaria Tomasoni, che ha iniziato la sua professione di medico a Gandellino nel 1979, dal 1987 cura i pazienti dei tre paesi e li congederà definitivamente il prossimo mese di ottobre. “Dopo quarant’anni di lavoro comincio a sentire un po’ di stanchezza – dice –anche perché in questi ultimi anni il rapporto medico-paziente è cambiato in peggio: spesso capitano utenti che, avendo consultato la Rete o letto qualche articolo di giornale, sono convinti di saperne più di noi medici e perciò tendono a trattarci un po’ dall’alto in basso… 

SUL NUMERO NI EDICOLA DA VENERDI’ 27 SETTEMBRE