PIARIO – Le opere con i 100.000 avuti dalla Regione. Acquistate anche due macchine ad ozono per la sanificazione degli edifici pubblici.

Le riunioni per decidere il da farsi sono state animate, ma poi il Consiglio comunale ha deciso unanime come impiegare i 100.000 euro destinati al Comune da parte della Regione in seguito all’emergenza Covid 19:

“Partiremo dagli asfalti in Via Milano che sono da ultimare fino all’incrocio con via Mazzoletti – spiega il sindaco Pietro Visini -; provvederemo alla sostituzione ed alla messa in sicurezza della staccionata che contorna il laghetto del parco giochi; le gradinate della palestra verranno ricoperte con delle sedute in legno trattato per renderle più confortevoli; apporteremo inoltre delle modifiche all’edificio comunale, tra cui la costruzione di una divisione in cartongesso tra la sala Giunta e la macchina per le nuove carte d’identità. Verranno poi rifatti e livellati i pavimenti di tutto il primo piano del Municipio, con la nuova tecnica per facilitarne la pulizia; mentre sistemeremo i bagni realizzandone uno per le persone diversamente abili. Infine inseriremo un velux di accesso al tetto, con la messa in opera di ganci anti-caduta per la sicurezza in occasione di eventuali manutenzioni”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 GIUGNO