PIANICO – Intitolato al Milite Ignoto il piazzale di Pianico ricordando Giacomo Zoppetti, disperso nella 2° Guerra Mondiale,

363

In occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto all’Altare della patria (Roma, 4 novembre 1921-2021), il Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), ha avviato il progetto “Milite Ignoto, Cittadino d’Italia” per il conferimento della cittadinanza onoraria da parte di tutti i Comuni. Lo scorso 6 ottobre, aderendo all’iniziativa, in occasione del Consiglio Comunale convocato in seduta aperta ai rappresentanti delle associazioni del territorio, anche il Comune di Pianico ha conferito all’unanimità la cittadinanza onoraria. Davanti ad un emozionato Sindaco Maurizio Pezzoli, oltre ai consiglieri, erano presenti alcuni membri del Gruppo Alpini di Pianico, del suo nucleo di Protezione civile, rappresentanti della Cavalleria, della Fanteria, della Marina e Carabinieri in congedo, nonché rappresentanti dei Gruppi di donatori di sangue, LADS e AVIS Pianico. Il Presidente degli Alpini Valter Beretta ha colto l’occasione per ricordare anche il Caporal maggiore Zoppetti Giacomo, cittadino di Pianico disperso nella seconda Guerra mondiale, la cui sorella Pasqua, peraltro, è stata madrina del gagliardetto del Gruppo in occasione della sua inaugurazione. Il conferimento della cittadinanza da parte dell’Amministrazione comunale è solo il primo degli appuntamenti dedicati al Milite Ignoto….

pubblicità

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE

pubblicità