PIANICO – Diario di una giornata particolare, Pianico-Stezzano, insieme agli over 65

Ramona Danesi

 

Sono le 8:57. Il pullman è già pronto sul piazzale. Gli over 65 sono tutti seduti. Non è dato sapere per quale motivo, ma ad una certa età si acquisisce l’abitudine di arrivare sempre in orario agli appuntamenti, o addirittura in largo anticipo, subendo per l’effetto il disturbo dell’attesa (l’attesa di chi, invece, nelle giornate migliori riesce ad essere a malapena puntuale!).

Alcuni chiacchierano, altri guardano silenziosamente fuori dal finestrino, chi con la mente ad un amico che avrebbe voluto esserci, ma non se l’è sentita, chi con il pensiero ad un familiare a cui ha lasciato istruzioni per il pranzo, chi già proiettato entusiasticamente alla giornata in arrivo… ed i miei preferiti: quelli che ti chiedono di chi sei figlia! Un classico!…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 OTTOBRE