PIANICO – Chiesa al restauro: obiettivo terminare i lavori per il 12 aprile, giorno di San Zenone

La parrocchia di Pianico è in attesa dei permessi della sovrintendenza di Brescia per poter effettuare il restauro conservativo delle decorazioni delle due cappelle laterali e delle due cappelle dove sono collocati i confessionali. I lavori prevederanno la revisione delle tinte, per riportarle al loro antico splendore, proprio come erano state pensate dai decoratori del 1929. Verranno ripristinate le dorature e le volte prospettiche. Nel frattempo, nella chiesa parrocchiale sono tornate a splendere le opere della volta e le colonne sono state portate ai colori originali di cento anni fa. È stato portato a termine, anche, il restauro delle tele che ritraggono San Giuseppe ed i Santi e San Zenone, patrono di Pianico, posto ai piedi dell’Immacolata. Oltre alle tele, sono state restaurate due preziose cornici, provvisoriamente sistemate nella cappellina della chiesa, in attesa di essere collocate nella loro posizione originale. I restauri delle tele sono stati finanziati grazie ai contributi di Regione Lombardia ed a contributi della Fondazione Bergamasca, oltre ai fondi privati. Ora, l’obiettivo di Don Andrea Pilato e della comunità parrocchiale di Pianico è quello di portare all’antico splendore anche le quattro cappelle laterali…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 MARZO