PIANICO – CALCIO – La rivoluzione del Pianico vale la promozione in Prima Categoria e il sogno continua

187

Dopo la promozione in Seconda Categoria nel campionato interrotto dal Covid nel febbraio 2020, la stessa pandemia aveva abortito dopo 3 giornate anche la stagione successiva.

La programmazione del campionato 2021/22 è iniziata dunque molto presto, e ha portato ad una rivoluzione in casa Pianico. L’arrivo dal Sovere del nuovo DS Luca Clementi ha portato con sé grandi novità: il nuovo allenatore è Giuseppe Manenti, affiancato da Marco Belingheri e Enea Abondio, confermato il preparatore dei portieri Mauro Invernici, completano lo staff il nuovo team manager Matteo Frassi, il preparatore atletico Luca Ronchi ed il fisioterapista Nicola Tottoli.

Per quanto riguarda il settore giovanile FICG confermati i mister Mauro D’Amico per la juniores e Gianpaolo Sigorini per gli allievi, mentre nei campionati CSI gli allenatore sono Simone Faita e successivamente Manuel Pelamatti per i Giovanissimi, Giulio Sterni per gli esordienti, Luca Carrara per i pulcini e Giancarlo Amighetti per i Primi Calci.

L’obiettivo dichiarato dalla dirigenza è quello del salto in Prima Categoria, ed in quest’ottica il mercato porta ad una rivoluzione: arrivano tra i tanti i bomber Pietropolli, Morandini e Camanini, i difensori Zatti Mutti Rudelli e Valentino Bellicini, i centrocampisti Verdi e Laffranchi e Luca Bellicini.

La stagione parte a singhiozzo, con l’eliminazione dalla coppa Lombardia unico neo dell’annata nero blu, ma il girone di andata si conclude con il Pianico in testa grazie ad 11 vittore su 13 partite, tra cui le più esaltanti per 3-0 con la Gandinese ed il 4-3 sull’Albano.

La nuova ondata di Covid posticipa il girone di ritorno e rompe la marcia della squadra di Manenti, rinforzata dagli arrivi, tra gli altri, di Tosi dal Pian Camuno e Taccolini dal Darfo.

Dopo la vittoria a Nembro, arrivano 4 pareggi in 5 partite, che costano la testa della classifica ai danni del Leffe. Il finale di stagione è però esaltante: 7 vittore consecutive, tra cui lo 0-1 di Gandino e lo scontro diretto casalingo contro il Leffe, vinto 3-1, consegnano il titolo al Pianico della famiglia Taccolini, che si gode la festa….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 MAGGIO

pubblicità