PEIA – INTERVENTO – Santo Marinoni risponde alla sindaca sull’asilo parrocchiale

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento del capogruppo di minoranza (ed ex sindaco di Peia) Santo Marinoni, che risponde al comunicato della sindaca Silvia Bosio pubblicato su Araberara del 23 aprile. L’argomento è l’annullamento da parte dell’Amministrazione Bosio della convenzione con la scuola dell’infanzia parrocchiale. Tale decisione è stata duramente contestata dalla minoranza e dai rappresentanti dei genitori della scuola dell’infanzia (su Araberara del 7 maggio la loro replica alla prima cittadina di Peia).

***

Vediamo la sindaca molto confusa sulle sue responsabilità accusando la minoranza di non essersi mai posta il problema asilo.

Questo semplicemente perché per noi non esisteva fino a quando Lei, con una brillante decisione personale, l’ha messo nelle condizioni di chiudere.

Ci chiediamo come un sindaco, sulla base di fantomatiche lamentele di poche persone (ci auguriamo almeno laureate in pedagogia), possa sopprimere così un servizio fondamentale per la comunità…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 MAGGIO