PEIA – Cristina Belotti e la ‘sua’ Corale: “Cantare ha un grande potere educativo”

Peia ha celebrato il 13 giugno il suo patrono S. Antonio da Padova, legato alla chiesa parrocchiale che domina dall’alto la Val Gandino. Alla solennità delle cerimonie religiose hanno contribuito in modo determinante le esecuzioni della Corale locale diretta da Cristina Belotti. La musica per lei è  una passione di famiglia. Di Semonte, è infatti nipote del Maestro Aquilino Belotti, indimenticabile fondatore e direttore della Corale di Gazzaniga, nonché figlia di Gianni, che dirige la Corale ‘S. Cecilia’ di Fiorano al Serio. Di questa passione Cristina ha fatto anche la sua professione: insegna infatti all’Istituto ‘Sacra Famiglia’ di Martinengo, dove dal 2000 cura il Coro di Voci bianche e il Coro giovanile, secondo un progetto che riguarda sia gli alunni delle elementari che quelli delle medie e che si fonda sul grande potere educativo della musica. ‘Cantora’ ella stessa fin da ragazza nella compagine de ‘Li Cantori Harmonici’, è passata a dirigere il coro stesso da quando il direttore precedente, il M.° Fabio Fachinetti, ha lasciato per motivi di salute…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 LUGLIO