PARZANICA – Sospese le opere pubbliche: ‘Non possiamo continuare così”

Dopo diverse settimane di chiusura, è stata riaperta la strada che porta dal paese di Tavernola al paese di Parzanica. Una boccata d’ossigeno per le amministrazioni comunali dei diversi paesi:“Venerdì 26 marzo è stata riaperta la strada che collega Tavernola a Parzanica, a fasce orarie – spiega il sindaco di Parzanica Battista Cristinelli. In questi giorni, gli addetti ai lavori stanno collocando le reti para-massi, per rendere sicuro il passaggio delle auto, perché alcuni massi potrebbero cadere. La strada che porta a Tavernola è aperta per due ore la mattina (dalle 6.30 fino alle 8.30) e per due ore il pomeriggio (dalle 17.30 fino alle 19.30). Nel mentre, gli esperti continuano a mantenere monitorata la possibile frana e stanno monitorando anche la statale 78, ovvero la strada che da Parzanica conduce a Vigolo, la quale ha subito molti danni e per questo necessita di interventi per migliorare la viabilità. Attualmente la situazione si è stabilizzata e non ci sono movimenti, o, per lo meno, il terreno si muove pochissimo ed è sotto la soglia di pericolo. Speriamo che la strada venga riaperta al più presto, perché non possiamo continuare in questa situazione. L’utilizzo delle fasce orarie non è ancora sufficiente a garantirci sicurezza. Attualmente, stiamo utilizzando strade secondarie, ma non possiamo continuare così in eterno. Se dovessero esserci situazione meteorologiche sfavorevoli, siamo molto preoccupati delle possibili conseguenze…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 APRILE