PARZANICA – A caccia di ‘saggi’ per formare una lista unica: “Basta gente da fuori paese”

Preso atto della positiva esperienza della gestione del Comune da parte del Commissario prefettizio dott. Gennaro Terrusi, gli elettori del piccolo centro montano del Sebino stanno muovendo i primi passi nella direzione della preparazione delle liste elettorali in vista delle prossime consultazioni di primavera.

Data la scarsità della popolazione, la disponibilità degli abitanti a candidarsi per la carica di Sindaco, comunque impegnativa anche in un piccolo Comune, non è alta, così come è difficile trovare candidati per completare più di una lista per la carica di consigliere comunale.

Voci di paese parlano di un’iniziativa in corso da parte di Corrado Danesi, sostenitore e figura di riferimento di “Forza Italia” nell’Alto Sebino, nativo di Parzanica ma residente a Lovere, nel cercare di imbastire una lista.

Siamo stanchi di Sindaci residenti fuori Comune – sostengono alcuni cittadini di Parzanica interpellati in proposito – non ‘sentono’ il polso del paese e hanno bisogno comunque di appoggiarsi ai Consiglieri che vivono il quotidiano di Parzanica…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 FEBBRAIO