PARROCCHIA – Cambio al vertice della Chiesa trescorese, don Ettore se ne va, attesa per il nome del nuovo prevosto

Nel grande giro di nomine e di trasferimenti di preti deciso dal Vescovo di Bergamo mons. Francesco Beschi per il 2021 (più di 50 parroci cambieranno Parrocchia) rientra anche Trescore Balneario. I parrocchiani della cittadina termale assisteranno infatti al passaggio di consegne tra l’attuale prevosto don Ettore Galbusera e il suo successore tra la fine della prossima estate e l’inizio dell’autunno.

Il cambio al vertice della Parrocchia di San Pietro non era imprevisto, perché in questo 2021 cade l’undicesimo anno di presenza di don Ettore in terra trescorese, quindi oltre i nove anni ‘canonici’ stabiliti dal Sinodo della Chiesa di Bergamo del 2006/2007, quando il Vescovo era ancora mons. Roberto Amadei. In quella occasione si era deciso che al momento della nomina a parroco (o a vicario parrocchiale/curato) il sacerdote accetta di rimettere dopo nove anni il suo mandato nelle mani del Vescovo, che deciderà se trasferire il prete in un’altra Parrocchia o se tenerlo ancora al suo posto. In passato, invece, i parroci restavano per decenni nella stessa Parrocchia (qualcuno ci rimaneva per tutta la vita)…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 MARZO