PARRE – Via Cossaglio: nuovo (doppio) intervento 
per la messa in sicurezza dopo la caduta massi

Una situazione imprevista che ha chiamato l’amministrazione a correre ai ripari in situazione di emergenza. Via Cossaglio è già stata oggetto dell’attenzione del sindaco di Parre negli scorsi anni. A luglio si è concluso un intervento di messa in sicurezza che ha consentito la riapertura della strada, ritenuta fondamentale per il collegamento con Premolo e l’accesso all’ex sito minerario. Ma poche settimane dopo, si è aperta una nuova problematica.

Così racconta il sindaco Danilo Cominelli: “Verso le 18 dello scorso 9 settembre il vicesindaco con una sua amica stava facendo una passeggiata per andare a Premolo, gli stava facendo le nuove reti in aderenza. Percorre ancora 100 metri e vede un ramo di una pianta per traverso, si avvicina e assiste al dramma: sono caduti dei massi importanti sulla strada, di cui uno l’ha sorpassata e ha demolito la tettoia di un’abitazione”. Anche Cominelli si reca immediatamente sul posto. “Sono rimasto traumatizzato, non ci aspettavamo una cosa del genere, è stato un evento assolutamente improvviso. Nel giro di 24 ore abbiamo avviato le pratiche per la somma urgenza”.  Una procedura che prevede che il Comune intervenga stanziando le proprie risorse, nell’attesa di conoscere la possibilità di arrivo del finanziamento regionale. “Mercoledì 30 settembre in consiglio abbiamo approvato il debito fuori bilancio. Molto probabilmente avremo diritto al contributo regionale, abbiamo chiesto la possibilità di un mutuo”. ..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 OTTOBRE